0

letizia gatti

letizia gatti
letizia gatti
letizia gatti

letizia gatti

LA RICERCA DELL’IO IN UN MONDO CHE SI APRE ALL’INFINITO…
 
Alla ricerca costante di espressioni artistiche al fine di comprendere il proprio mondo interiore, si avvicina a pittura e scultura nel 2008, a seguito di un incontro con il Maestro d’Arte Massimo Nardi, con il quale inizia una collaborazione artistica ne “Il sito dell’Arte” (portale di arte e cultura), divenendone di lì a poco la photoreporter.
 
Il suo incolmabile desiderio verso la cultura dell’immagine la convoglia a seguire dal 2010 al 2016 corsi di fotografia digitale e analogica presso la “Scuola di fotografia Camera Chiara” di Francesco De Napoli. 
 
In tutte le sue espressioni artistiche, si denota una profonda riflessione sull’essere umano sia come soggetto a sé stante, contenitore di profonde emozioni, sia come soggetto in continua relazione con il mondo esterno.
Predilige il ritratto, attraverso il quale indaga sul pensiero umano, mondo immaginario di difficile comprensione, ma di facile percezione agli occhi altrui.
 
“La fotografia è il mezzo utile ad indagare l’essenza celata dell’io, scrutare con la mente nella profondità dell’essere gli interminabili movimenti inconsci dettati da momenti vissuti portandoli ad uno stato di consapevolezza. La fotografia, dunque, diventa un’esigenza costante per il mantenimento di un equilibrio psicofisico dell’umano: senza di essa non si può sostenere la travagliata esistenza dell’io.”
 
Letizia Gatti


Ultime news

Il Blog di Adrenalina

Beyond the Street

Maria Lai. Tenendo per mano il sole

Percorsi emotivi...Biennale Venezia 2019

I premiati e le classifiche di Adrenalina 5.0 Eros e Thanatos