• inizio: 09/03/2019

Quello di D’Annunzio Ritrovato è un programma ricco di appuntamenti, tra nuove donazioni, la presentazione di nuovi progetti e l’inaugurazione di mostre e luoghi del Parco riportati al loro originario splendore. “Amori segreti si ritrovavano e si congiungevano”, scriveva Gabriele d’Annunzio nella Novelle della Pescara,e nell’Allegoria dell’autunno: “Instauriamo e restauriamo la vita antica e nuova”. Sulla scorta di queste suggestioni, dopo cinque anni di lavoro, ricerca e catalogazione, i beni presenti nel solaio del Vittoriale sono stati finalmente restaurati grazie al contributo della Fondazione Comunità Bresciana.
Stufe-gioiello, mobili, selle, opere d’arte e oggetti personali donati e acquistati, e lì stipati prima di decidere se e dove collocarli, erano rimasti cristallizzati nel tempo a partire dalle 20.05 di quel primo marzo 1938 in cui il Poeta morì improvvisamente nel suo studio.
Ora vengono esposti al pubblico nel nuovo allestimento della mostra permanente D’Annunzio segreto, curato da Angelo Bucarelli, che sarà presentato al pubblico in occasione della festa “D’Annunzio ritrovato”sabato 9 marzo dalle ore 11 al Vittoriale degli Italiani.


luogo: Vittoriale degli Italiani Gardone Riviera