• inizio: 06/04/2018
  • fine: 26/08/2018

La mostra intende, per la prima volta nel capoluogo lombardo e a quindici anni dall’ ultima antologica, rappresentare la complessità tematica e linguistica del lavoro di Giosetta Fioroni, a cominciare dagli anni della formazione fino al più recente presente. L’esposizione si configura come un grande autoritratto d’artista, attraverso la presentazione accurata del suo percorso e l’analisi del contesto sociale e intellettuale in cui ha lavorato.

 


luogo: Museo del Novecento
The exhibition curated by Flavio Arensi and Elettra Bottazzi at Museo del Novecento.
This exhibition intends to represent, for the first time in Milan and fifteen years since the last anthology, the thematic and linguistic complexity of Giosetta Fioroni’s exploration, beginning with her early years and up to recent times. The exhibition is structured as an extensive self-portrait of the artist through the accurate presentation of her artistic path and an examination of the social and intellectual fabric where she has worked.